ENGLISH VERSIONVERSIONE ITALIANA

Arredo gelaterie, 5 aspetti da non trascurare per un’idea vincente.

Anche l’occhio vuole la sua parte. Non c’è detto più appropriato per un approccio di successo al mondo delle gelaterie. E già, perché se è vero che a decretare il successo di un maestro gelataio è la sua abilità nel dosare ingredienti genuini e freschi, è altrettanto vero che a incidere sulla forza di un brand è senza dubbio la forma con la quale ci si presenta al mercato, l’ambiente nel quale vengono accolti i clienti. Arredare una gelateria è la prima forma di marketing che chi decide di lanciarsi in questa sfida deve affrontare. Fallire il primo passo significa partire con il piede sbagliato e rischiare di mettere a repentaglio l’investimento. Scegliere un partner affidabile per la gestione della progettazione e dell’arredo di una gelateria è, dunque, il primo step per puntare al successo.

Picariello Arredo Design, nella sua pluriennale esperienza, ha progettato numerosi locali che sono divenuti, nel tempo, sinonimo di gelaterie di qualità.

Ecco, allora, cinque utili suggerimenti per chi si appresta ad avviare un’attività nel mondo del gelo.

1.       Dimensioni della gelateria.

Le dimensioni del locale contano relativamente. Ciò che è davvero importante è avere un’idea di come ottimizzare gli spazi. Una gelateria può essere accogliente e funzionale anche in soli 50 metri quadrati.

2.       Progettazione di una gelateria.

La progettazione è strettamente legata alle dimensioni degli spazi. Occorre sempre partire da un’idea di fondo: la gelateria deve essere un luogo accogliente soprattutto per la vista che è sicuramente il primo dei sensi che viene stimolato. Affidarsi a progettisti esperti è la condicio sine qua non per poter avere garanzia di successo.

3.       Colori in una gelateria.

La scelta dei colori è uno di quei passaggi fondamentali nella progettazione e nell’arredo di una gelateria. Considerando il prodotto che viene lavorato e servito, occorre non dimenticare che è necessario trasmettere una sensazione di solarità e di freschezza. Ed, allora, sono sicuramente da prediligere colori tenui o il bianco oppure puntare su colori più forti ma che non si discostino dalle tonalità che rimandano la mente all’idea di luce, come ad esempio l’arancio.

4.       Attrezzature per gelaterie.

Per far sì che l’investimento iniziale renda i suoi frutti, è bene scegliere attrezzature di qualità e marchi riconosciuti leader del mercato, come possono essere CIAM o Isa per le vetrine refrigerate o Carpigiani per quanto riguarda le macchine per la realizzazione di gelati artigianali.

5.       L’igiene nella gelateria.

È uno degli aspetti fondamentali per sancire il successo di qualsiasi locale. Ma per le gelaterie, probabilmente, l’attenzione deve essere ancora maggiore, sia per la tipologia dell’utenza (di solito sono molto frequentate dai bambini e, si sa, i genitori sono molto sensibili all’argomento), sia per la facilità con cui possono verificarsi “incidenti” di percorso. Anche in tal senso, un aiuto può arrivare già in fase di progettazione, con piccoli accorgimenti che possono rendere più facile la vita a pieno regime.

Share Tweet Pin it